Bando regionale per imprese cooperative

La domanda deve essere compilata on-line e trasmessa dalle ore 12 del 18 dicembre 2023 alle ore 12 del 29 febbraio 2024.

La regione Marche, con Decreto n. 624/23, ha approvato il Bando di accesso al “Sostegno alle MPMI cooperative per investimenti in ammodernamento tecnologico e creazione di nuove unità produttive” – PR Marche FESR 2021/2027 – asse 1 – os 1.3 – azione 1.3.2 – intervento 1.3.2.1”.

Soggetti beneficiari

Beneficiari sono le MPMI nella forma di imprese cooperative volte all’esercizio di un’attività economica di produzione e lavoro, incluse le cooperative sociali di tipo B, con sede operativa oggetto dell’investimento nella Regione Marche.
Non possono essere ammesse a contributo le imprese cooperative: sociali di tipo A; del settore dei trasporti che abbiano superato il tetto previsto per il “De Minimis” di € 100.000,005; del settore agricolo, della pesca e dell’acquacoltura.

Iniziative ammissibili

Il bando sostiene:

a) progetti di sviluppo aziendale delle MPMI cooperative consistenti in investimenti di innovazione e significativo ammodernamento degli impianti e dei siti produttivi esistenti, incluse le applicazioni digitali e le nuove soluzioni energeticamente efficienti, sicure e sostenibili;
b) progetti per la realizzazione di nuove unità produttive, da parte di MPMI cooperative già esistenti, o attraverso la costituzione e attivazione di nuove.

Il costo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto non può essere inferiore ad € 15.000,00 (IVA esclusa) per ciascuna cooperativa partecipante.

Spese ammissibili

  1. spese per opere edili/murarie e impiantistiche (impianti elettrici, anti-intrusione, idrico-sanitari, di riscaldamento e climatizzazione, connessioni digitali). Sono ammesse spese di ristrutturazione ordinaria e straordinaria su immobili di proprietà o in locazione almeno quinquennale, ad esclusione del comodato d’uso, purché funzionali all’investimento produttivo;

  2. spese relative all’acquisto di macchinari ed attrezzature produttive ed energetico-ambientali di nuova fabbricazione e hardware;

  3. spese per investimenti immateriali (acquisto o registrazione di brevetti, marchi, modelli, disegni, licenze, know-how, programmi informatici, software gestionali e professionali ed altre applicazioni aziendali digitali);

  4. spese di progettazione e di consulenza nella misura massima del 20% delle spese di cui ai punti 1), 2) e 3);

  5. spese generali (in misura forfettaria del 7% delle spese ammissibili di cui ai punti 1), 2) e 3); per le nuove cooperative costituite dal 01/01/2023, si riconoscono spese forfettarie del 15% di cui ai medesimi punti.

Agevolazione

L’agevolazione verrà concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, calcolato in percentuale sull’ammontare di spesa ritenuta ammissibile, secondo l’intensità di aiuto di seguito indicata ed in relazione al regime agevolativo prescelto dalla cooperativa.

 

  • Reg. UE 1407/2013 (De Minimis) Tutte le MPMI Contributo al 50% con massimale € 200.000,00
  • Reg. UE 651/2014 (in esenzione) Reg. UE 651/2014 (in esenzione)
    – Micro e piccole imprese Contributo al 20% con massimale € 300.000,00 (35% in Area 107.3 lett. C).
    – Medie imprese contributo al 10% 25% con massimale € 300.000,00 (25% in Area 107.3 lett. C).

 

I termini di ammissibilità della spesa differenti a seconda del regime agevolativo prescelto dall’impresa cooperativa richiedente all’atto di presentazione della domanda (regime de minimis o regime in esenzione).

Dotazione finanziaria

Per la realizzazione del presente bando è stanziato un importo complessivo di € 2.235.300,00 a carico del Programma Operativo Regionale (POR) Marche – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Periodo 2021-2027 – Asse 1, OS 1.3, Azione 1.3.2, Intervento 1.3.2.1, di cui:
a) € 1.390.200,00 per la Tipologia A – Sostegno agli investimenti in ammodernamento tecnologico alle MPMI cooperative;
b) € 745.100,00 per la Tipologia B – Creazione di nuove unità produttive delle MPMI cooperative

Procedure e termini

La domanda, pena l’esclusione della stessa, deve essere compilata on-line e trasmessa dalle ore 12 del 18 dicembre 2023 alle ore 12 del 29 febbraio 2024.

Per maggiori informazioni contattare Francesco Angeletti
Tel. 071 29048218 | mobile  3315758931 | f.angeletti@confindustria.an.it

ULTIME NEWS

Open Lab Days

Martedì 2 e 9 luglio dalle ore 15 EDIH4Marche organizza un duplice evento, in cui le Università partner del progetto apriranno i loro laboratori per consentire alle aziende di visitarli

Leggi Tutto »

Credito ricerca e sviluppo: cosa fare?

Giovedì 11 luglio ore 15.00 – 18.30 presso Confindustria Ancona Con l’approssimarsi della scadenza per la Sanatoria facciamo il punto della situazione sugli investimenti per ricerca e sviluppo, tentando di

Leggi Tutto »