Credito d’imposta per autotrasportatori merci conto terzi

L'articolo 3, D.L. 17 maggio 2022, n. 50, (cd. Decreto "Aiuti") ha disposto l'attribuzione di un credito di imposta del 28% della spesa sostenuta nel primo trimestre per l’acquisto di gasolio in favore delle imprese esercenti attività di autotrasporto merci conto terzi.

Con Decreto 13 luglio 2022, pubblicato in GU 6 agosto 2022, n. 183, il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili ha definito le modalità di erogazione delle risorse finanziarie relative a tale agevolazione.
Successivamente, con Decreto Direttoriale 29 luglio 2022, pubblicato ai sensi dell’articolo 10 del Decreto 13 luglio 2022, lo stesso Ministro ha illustrato le modalità di presentazione delle istanze attraverso l’apposita piattaforma informatica predisposta dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

SOGGETTI DESTINATARI

I soggetti destinatari sono le imprese aventi sede legale o stabile organizzazione in Italia esercenti le attività di trasporto merci indicate all’articolo 24 -ter, comma 2, lettera a), del testo unico delle accise approvato con decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, iscritti all’Albo nazionale degli autotrasportatori e al Registro elettronico nazionale per l’anno 2022 al momento della presentazione della domanda, ed essere impegnati in attività di logistica e trasporto di merci per conto di terzi e utilizzare veicoli di massa totale pari o superiore a 7,5 tonnellate con motori diesel di categoria Euro 5 o superiore.

AMMONTARE DEL CREDITO D’IMPOSTA

Le risorse sono assegnate agli aventi diritto nella misura del 28% della spesa sostenuta nel primo trimestre del 2022 per l’acquisto di gasolio in veicoli di categoria euro V o superiore, utilizzati per l’esercizio delle predette attività, al netto dell’imposta sul valore aggiunto, comprovato mediante le relative fatture d’acquisto, nei limiti di quanto approvato dalla Commissione Europea.

MODALITA’ DI RICHIESTA

La presentazione delle istanze per richiedere il credito d’imposta avviene attraverso una piattaforma informatica dedicata dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, a decorrere dalla data comunicata dalla Direzione Generale per la Sicurezza Stradale e l’Autotrasporto sul sito del Ministero.

La piattaforma informatica sarà fruibile per un periodo pari a 30 giorni dalla data di apertura. In caso di esito negativo dell’istanza, potrà essere ripresentata una nuova istanza sempre entro il predetto termine.
Il credito d’imposta è assegnato nei limiti delle risorse disponibili (pari a euro 496.845.000) in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze e nel rispetto dei limiti del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.
Per maggiori informazioni potete accedere al sito del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile cliccando qui.

In allegato il pdf del Decreto Direttoriale.

Per maggiori informazioni contattare Giampaolo Santinelli
Tel. 071 29048227 | mobile  3346634815 | email g.santinelli@confindustria.an.it

Se hai bisogno di contattare i nostri uffici puoi accedere, dal pulsante 

 a tutti i nostri contatti che possono essere ordinati e filtrati per Cognome, Nome, reparto ecc.

Articoli correlati

Programma GOL – Regione Marche

Raccolta manifestazione di interesse aziende Il Programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori – GOL è un’azione di riforma del sistema delle politiche attive del lavoro e della formazione professionale che si inserisce nell’ambito

Leggi Tutto »
Search
Generic filters