European Innovation Council (EIC)

La Commissione europea ha pubblicato il Work Programme 2024

La Commissione europea ha pubblicato il Work Programme 2024 dello European Innovation Council (EIC), il quale mira a identificare e supportare tecnologie e innovazioni breakthrough, che hanno il potenziale di sviluppare prodotti o servizi in grado di avere un impatto a livello internazionale e diventare leader di mercato.

L’EIC supporta tutte le fasi dell’innovazione, dalla ricerca e sviluppo di tecnologie innovative su basi scientifiche, alla convalida e dimostrazione di tecnologie e innovazioni rivoluzionarie. Il supporto si estende anche allo sviluppo e allo scaling up di start-up e piccole e medie imprese.

Il sostegno finanziario è fornito attraverso tre strumenti principali:

  • Pathfinder: per il sostegno della ricerca avanzata nei primi stadi di sviluppo di tecnologie breakthrough/game-changing;
  • Transition: per trasformare i risultati della ricerca in opportunità di innovazione;
  • Accelerator: per singole aziende che vogliono sviluppare e ampliare innovazioni rivoluzionarie ad alto rischio e ad alto impatto.

Tutti gli schemi di finanziamento forniscono finanziamenti “Open” a supporto di tecnologie e progetti innovativi in ogni campo senza che sia predefinita alcuna area prioritaria. Nel caso del Pathfinder e dell’Accelerator, i finanziamenti “Open” sono integrati e completati da una serie di “Challenges” che invece si focalizzano su tecnologie specifiche e innovazioni di interesse strategico per l’Unione, e a supporto di iniziative come Net Zero Industry, Critical Raw Materials, il Chips Act e Health Emergences Responses.

Tutti i progetti e le aziende sostenute dall’EIC potranno usufruire di una gamma di servizi di business acceleration (Business Acceleration Services – BAS) che forniscono accesso a competenze e connessioni con società, investitori e attori leader dell’ecosistema.

EIC ACCELERATOR

Lo strumento EIC Accelerator supporta singole aziende (principalmente start-up e PMI) che vogliono sviluppare innovazioni ad alto impatto che abbiano il potenziale di creare nuovi mercati o stravolgere quelli esistenti. EIC Accelerator fornisce un finanziamento misto (blended finance) che va da 0.5 milioni a 17.5 milioni e fornisce anche servizi di accelerazione aziendale (Business Accelerator Services – BAS).

L’EIC Accelerator si concentra in particolare su innovazioni basate su scoperte scientifiche o sui progressi tecnologici breakthrough per cui sono necessari finanziamenti significativi, di lunga durata (“capitale paziente”), prima che possano generare rendimenti. Le innovazioni breakthrough spesso faticano ad attrarre finanziamenti perché il rischio dell’investimento è elevato e il periodo di tempo necessario per ottenere un rendimento è troppo lungo. L’EIC Accelerator è pensato per sostenere questa tipologia di innovazione e per aiutare le aziende proponenti nello “scale-up”, supportando le ultime fasi di sviluppo della scala di maturità tecnologica e agendo come catalizzatore per attrarre ulteriori investitori. La componente tecnologica dell’innovazione proposta deve quindi essere stata testata e convalidata in un laboratorio o in un altro ambiente pertinente (almeno TRL 5).

Per maggiori informazioni contattare Francesco Angeletti
Tel. 071 29048218 | mobile  3315758931 | f.angeletti@confindustria.an.it

ULTIME NEWS

Open Lab Days

Martedì 2 e 9 luglio dalle ore 15 EDIH4Marche organizza un duplice evento, in cui le Università partner del progetto apriranno i loro laboratori per consentire alle aziende di visitarli

Leggi Tutto »

Credito ricerca e sviluppo: cosa fare?

Giovedì 11 luglio ore 15.00 – 18.30 presso Confindustria Ancona Con l’approssimarsi della scadenza per la Sanatoria facciamo il punto della situazione sugli investimenti per ricerca e sviluppo, tentando di

Leggi Tutto »