La doppia elica del commercio internazionale: dogana e mercati

Terza edizione del progetto Confindustria-ICE | Avvio il 6 giugno 2023

Segnaliamo che il prossimo 6 giugno avrà inizio la terza edizione del progetto Confindustria-ICE “La doppia elica del commercio internazionale: dogana e mercati”, progetto che si svilupperà per il biennio 2023-2024 in considerazione del significativo apprezzamento, nelle sue edizioni precedenti, da parte delle numerose imprese partecipanti.

Si tratta, anche in questo caso, di un prodotto formativo completo che intende fornire alle imprese adeguati strumenti di lettura dell’attuale ecosistema politico-strategico, regolamentare e procedurale del commercio internazionale interpretato alla luce della politica doganale dell’Unione.

L’avvio è previsto con una prima serie di 4 incontri, divisi in due moduli ciascuno che saranno tenuti da esperti delle diverse materie e spazieranno da tematiche operative tra cui la determinazione del valore della merce in dogana, il trasporto internazionale e la normativa doganale, IVA e digitalizzazione fino ad arrivare agli adempimenti legati alla sostenibilità e ad approfondimenti sulle tendenze del re-shoring e near-shoring.

La partecipazione agli incontri è gratuita e sarà in modalità webinar.

Per approfondimenti su contenuti, calendario e modalità di partecipazione

Per maggiori informazioni contattare Umberto Martelli
Tel. 071 29048222  | mobile 334 6176763 | email u.martelli@confindustria.an.it

Se hai bisogno di contattare i nostri uffici 
puoi accedere, dal pulsante 

 a tutti i nostri contatti che possono essere ordinati e filtrati per Cognome, Nome, reparto ecc.

ULTIME NEWS

Open Lab Days

Martedì 2 e 9 luglio dalle ore 15 EDIH4Marche organizza un duplice evento, in cui le Università partner del progetto apriranno i loro laboratori per consentire alle aziende di visitarli

Leggi Tutto »

Credito ricerca e sviluppo: cosa fare?

Giovedì 11 luglio ore 15.00 – 18.30 presso Confindustria Ancona Con l’approssimarsi della scadenza per la Sanatoria facciamo il punto della situazione sugli investimenti per ricerca e sviluppo, tentando di

Leggi Tutto »