I4B: Interpello for business

COS’E’

E’ uno strumento di civiltà giuridica che consente di blindare la vostra Pianificazione Fiscale, consentendo rilevanti risparmi d’imposta e ponendo fine agli accertamenti da parte della Guardia di Finanza, dell’Agenzia dell’Entrate e dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli.
L’Interpello permette di sottoporre quesiti in materia fiscale/doganale prospettando al suo interno soluzioni che, una volta condivise dall’Agenzia delle Entrate o delle Dogane e Monopoli, decretano l’impossibilità di operare accertamenti da parte degli organi preposti.

COME FUNZIONA

Il nuovo servizio I4B (Interpello For Business), fornito attraverso la società di servizi SO.GE.S.I., prevede analisi, consulenza e redazione finale dell’istanza di interpello effettuata con il supporto tecnico qualificato di esperti in materia de “Il Sole 24 Ore”.
Il servizio si applica alle varie tipologie di interpello: ordinario, probatorio, anti-abuso, disapplicativo sui nuovi investimenti e il regime di adempimento collaborativo o di “Cooperative compliance”.

COME PROCEDERE

Le aziende interessate possono contattare i funzionari di Confindustria per fissare un primo incontro di valutazione con gli esperti del Sole24Ore. Successivamente, se da tale incontro emergerà un’opportunità di business, si darà corso, di comune accordo, alla fase operativa.

Per maggiori informazioni:
Fabiano Falasconi | 07129048219 |  f.falasconi@confindustria.an.it

Articoli correlati

Search
Generic filters