Novità per l’accordo di libero scambio UE – Singapore: necessaria la registrazione REX

Dal 1° gennaio 2023, per dichiarare l’origine preferenziale verso Singapore, gli esportatori comunitari devono essere registrati al sistema REX. Previsto un periodo di transizione fino al 31 marzo 2023.

La Direzione Generale Fiscalità e Dogane della Commissione UE ha comunicato che il 20 dicembre 2022 il comitato doganale istituito a norma dell’accordo di libero scambio UE-Singapore ha adottato la Decisione n. 1/2022 che modifica il Protocollo sulle regole di origine alla base dell’accordo di libero scambio UE-Singapore del 21 novembre 2019. La decisione, entrata in vigore il 1° gennaio 2023, sostituisce, per gli esportatori comunitari, il sistema dell’esportatore autorizzato con quello dell’esportatore registrato (REX) ai fini della prova dell’origine preferenziale. Pertanto, a partire dal 1° gennaio 2023, gli importatori di Singapore potranno beneficiare di riduzioni daziare all’atto dell’importazione sulla base di attestazioni di origine rilasciate da esportatori comunitari registrati nel database REX e non più sulla base di dichiarazioni di origine rilasciate da esportatori autorizzati. Nel caso delle esportazioni dall’Unione, l’attestazione di origine potrà figurare in una delle versioni linguistiche di cui all’Allegato E del Protocollo 1 dell’accordo di ibero scambio (vedi allegato). Per le esportazioni da Singapore verso la UE, invece, l’attestazione di origine sarà compilata nella versione inglese.

Viene comunque previsto un periodo transitorio di 3 mesi, fino al 31 marzo 2023, durante il quale le dogane della Repubblica di Singapore continueranno ad accettare le dichiarazioni di origine rilasciate dagli esportatori autorizzati della UE.

Per i dettagli sulle modifiche apportate al Protocollo 1 dell’Accordo di libero scambio UE-Singapore, rinviamo alla Decisione (UE) n. 2022/2469 del Consiglio del 12 dicembre 2022. Per maggiori informazioni contattare i nostri uffici.

Per maggiori informazioni contattare Umberto Martelli
Tel. 071 29048222  | mobile 334 6176763 | email u.martelli@confindustria.an.it

Se hai bisogno di contattare i nostri uffici 
puoi accedere, dal pulsante 

 a tutti i nostri contatti che possono essere ordinati e filtrati per Cognome, Nome, reparto ecc.

Articoli correlati

La gestione dei rifiuti

Venerdì 17 febbraio, ore 9,00 SEDE Il  corso si svolgerà in presenza presso la sede si Confindustria Ancona, Via Ing. Roberto Bianchi snc. zona Industriale Baraccola, Ancona DESTINATARI Coloro che

Leggi Tutto »
Search
Generic filters