Termine consegna beni strumentali ordinari e 4.0

Spostato al prossimo 30 novembre il termine ultimo per l’effettuazione degli investimenti in beni strumentali nuovi 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022

Il testo del Milleproroghe approvato dal Senato sposta al prossimo 30 novembre il termine ultimo per l’effettuazione degli investimenti in beni strumentali nuovi 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022 (termine già spostato da giugno a settembre dalla legge di Bilancio 2023), e proroga anche la coda degli investimenti in beni strumentali nuovi ordinari prenotati nel 2022.

Un emendamento del Senato al DDL di conversione in legge del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198, recante “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” (c.d. decreto “Milleproroghe”) dispone il rinvio al 30 novembre 2023 del termine per la consegna di beni ordinari e 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022 che potranno così, al ricorrere degli altri requisiti e condizioni, beneficiare del credito d’imposta nella misura prevista per il 2022.

Il provvedimento passerà ora all’esame della Camera per la seconda lettura, che però non dovrebbe apportare ulteriori correttivi.

Per maggiori informazioni contattare Francesco Angeletti
Tel. 071 29048218 | mobile  3315758931 | f.angeletti@confindustria.an.it

ULTIME NEWS

AI Act

Webinar “AI Act: i contenuti del nuovo Regolamento sull’Intelligenza Artificiale” – lunedì 25 marzo, ore 10:00 La Delegazione di Confindustria a Bruxelles organizza il webinar “AI Act: i contenuti del nuovo

Leggi Tutto »

La riforma fiscale 2024

Confindustria Ancona, in collaborazione con Il Sole 24 ore e Deloitte & Touch S.p.A., propone un percorso di aggiornamento sulle novità introdotte dalla riforma fiscale recentemente approvata dal governo.Il percorso

Leggi Tutto »