Termine consegna beni strumentali ordinari e 4.0

Spostato al prossimo 30 novembre il termine ultimo per l’effettuazione degli investimenti in beni strumentali nuovi 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022

Il testo del Milleproroghe approvato dal Senato sposta al prossimo 30 novembre il termine ultimo per l’effettuazione degli investimenti in beni strumentali nuovi 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022 (termine già spostato da giugno a settembre dalla legge di Bilancio 2023), e proroga anche la coda degli investimenti in beni strumentali nuovi ordinari prenotati nel 2022.

Un emendamento del Senato al DDL di conversione in legge del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198, recante “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” (c.d. decreto “Milleproroghe”) dispone il rinvio al 30 novembre 2023 del termine per la consegna di beni ordinari e 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022 che potranno così, al ricorrere degli altri requisiti e condizioni, beneficiare del credito d’imposta nella misura prevista per il 2022.

Il provvedimento passerà ora all’esame della Camera per la seconda lettura, che però non dovrebbe apportare ulteriori correttivi.

Per maggiori informazioni contattare Francesco Angeletti
Tel. 071 29048218 | mobile  3315758931 | f.angeletti@confindustria.an.it

ULTIME NEWS

Open Lab Days

Martedì 2 e 9 luglio dalle ore 15 EDIH4Marche organizza un duplice evento, in cui le Università partner del progetto apriranno i loro laboratori per consentire alle aziende di visitarli

Leggi Tutto »

Credito ricerca e sviluppo: cosa fare?

Giovedì 11 luglio ore 15.00 – 18.30 presso Confindustria Ancona Con l’approssimarsi della scadenza per la Sanatoria facciamo il punto della situazione sugli investimenti per ricerca e sviluppo, tentando di

Leggi Tutto »