Transizione 5.0 e Monitoraggio crediti Industria 4.0

Continua l’esame parlamentare del DDL di conversione in legge del DL PNRR, recante all’articolo 38 la nuova disciplina del Piano Transizione 5.0.

Confindustria continua le sue interlocuzioni con il MIMIT per segnalare i nodi ancora critici in previsione del futuro decreto attuativo, atteso indicativamente entro la fine del mese di aprile.

Con riferimento ad Industria 4.0, il decreto-legge 29 marzo 2024, n. 39 ha introdotto nuovi obblighi di comunicazione ex ante e ex post per coloro che intendono effettuare investimenti agevolabili con i crediti d’imposta 4.0 e R&S&I. Nelle more dell’adozione del decreto direttoriale MIMIT di aggiornamento del modello con cui effettuare le comunicazioni, l’Agenzia delle Entrate ha disposto, con la risoluzione n. 19/E del 12 aprile scorso, la sospensione delle compensazioni per gli investimenti effettuati nel 2023 e 2024.

Confindustria è intervenuta portando all’attenzione delle Amministrazioni competenti le difficoltà emerse dalle imprese sollecitandole al fine di giungere a rapide soluzioni.

Per maggiori informazioni contattare Francesco Angeletti
Tel. 071 29048218 | mobile  3315758931 | f.angeletti@confindustria.an.it

ULTIME NEWS

Assemblea dei Soci 2024

Venerdì 31 maggio presso la sede Mostra Creativity in Fabriano Piazza Giambattista Miliani – Fabriano Ore 16,00 registrazione partecipanti Ore 16,30 inizio lavori e apertura del seggio per le votazioni

Leggi Tutto »

I giovani crescono con il territorio

Campus di orientamento gratuito per giovani dai 15 ai 17 anni Dopo l’esperienza del Future Campus Fabriano, giunto ormai alla terza edizione, l’Associazione Il Paesaggio dell’Eccellenza e Confindustria Ancona, in

Leggi Tutto »