Fondo impresa femminile

Con decreto direttoriale 30 marzo 2022 stabiliti i termini e le modalità per la presentazione delle domande.

Stiamo parlando di un nuovo incentivo nazionale che sostiene la nascita e il consolidamento delle imprese guidate da donne, promosso dal Ministero dello sviluppo economico.

Il Fondo mette a disposizione delle imprese femminili 200 milioni di euro.

L’istituzione di questo Fondo è volto a sostenere imprese femminili (intese come imprese a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, già costituite o di nuova costituzione,

In questo modo, ad esempio, verranno finanziati programmi di investimento nei settori dell’industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, servizi, commercio e turismo.

Il valore del programma di investimento può arrivare a:

  • massimo € 250.000 (iva esclusa) per progetti di avvio di impresa
  • massimo € 400.000 (iva esclusa) per progetti di sviluppo di impresa

Non c’è un valore minimo del progetto.

Pertanto gli incentivi sono costituiti da un mix di contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso zero ed Invitalia è il soggetto gestore della misura.

Avvio di nuove imprese femminili:

  • la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 5 maggio 2022
  • la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 19 maggio 2022


Sviluppo di imprese femminili già costituite:

  • la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 24 maggio 2022
  • la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 7 giugno 2022.

Per maggiori informazioni
Francesco Angeletti
tel. 071 29048218 | f.angeletti@confindustria.an.it

Articoli correlati

Assemblea dei Soci

Martedì 28 giugno Confindustria Ancona | via Roberto Bianchi snc | Ancona Ore 17,00 registrazione partecipanti Ore 17,30 inizio lavori Clicca qui per accedere alla parte riservata ai soci con

Leggi Tutto »

Proroga scadenza bandi regionali

La scadenza delle domande dei 2 bandi regionali “Transizione tecnologica e digitale dei processi produttivi” e “Azioni per il riorientamento e la diversificazione dei mercati”, fissata al 30 giugno 2022,

Leggi Tutto »
Search
Generic filters