INPS: retribuzioni convenzionali per i lavoratori italiani all’estero

La misura è rivolta a lavoratori operanti all’estero in Paesi extracomunitari non legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale

Con D.M. 28 febbraio 2023 sono state determinate le retribuzioni convenzionali di cui all’art. 4, comma 1, del decreto-legge n. 317/1987, convertito con modificazioni in legge n. 398/1987, che devono essere prese a riferimento per il calcolo dei contributi dovuti per l’anno 2023 a favore dei lavoratori operanti all’estero in Paesi extracomunitari non legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale, ovvero per le assicurazioni obbligatorie non contemplate nei predetti accordi ove esistenti.

L’INPS, con circolare n. 33 del 23 marzo 2023, ha fornito le indicazioni in merito all’ambito di applicazione delle retribuzioni convenzionali nonché le relative istruzioni operative. 

Potete consultare la circolare INPS, il testo del D.M. 28 febbraio 2023 (Allegato 1) e la Tabella delle retribuzioni convenzionali 2023 (Allegato 2).

Per maggiori informazioni contattare Ufficio sindacale
Tel. 071 29048270 | email lavoro@confindustria.an.it

Se hai bisogno di contattare i nostri uffici puoi accedere, dal pulsante 

 a tutti i nostri contatti che possono essere ordinati e filtrati per Cognome, Nome, reparto ecc.

ULTIME NEWS

Cybersecurity awereness

La rivoluzione digitale espone sempre di più le imprese a nuovi rischi significativi, specialmente nel campo della cybersicurezza. Pertanto, una gestione efficace dei rischi legati alla sicurezza informatica diventa cruciale,

Leggi Tutto »

TFR: Trattamento di Fine Rapporto

Coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 2024 Ad Aprile 2024 l’indice di rivalutazione dei prezzi al consumo per le famiglie è risultato pari a 119,30.  Pertanto, il coefficiente

Leggi Tutto »