Andamento esportazioni regionali e provinciali gennaio/settembre 2022

Raggiunti i 17 miliardi di euro di export nei primi 9 mesi dell’anno

Trasmettiamo in allegato le elaborazioni del Centro Studi di Confindustria Marche dei dati Istat relativi alle esportazioni delle Marche e delle singole province nei primi 9 mesi del 2022.

Nel periodo gennaio – settembre 2022 l’export italiano mostra una crescita molto sostenuta (+21,2% rispetto allo stesso periodo del 2021) e diffusa a livello territoriale, seppure con intensità diverse.

Le Marche crescono dell’89,4%, una performance molto positiva dovuta principalmente alle maggiori vendite di prodotti farmaceutici (+642,8%).
Al netto della variazione del comparto farmaceutico, la crescita dell’export delle Marche risulta in linea con la media nazionale e pari al +20,6%.

Il peso dell’export della regione sul totale nazionale è salito dal 2,4% al 3,7%. La crescita ha riguardato sia le vendite verso i Paesi Ue (+87,6%) sia, soprattutto, quelle verso i Paesi extra Ue (+91,7%).

Scendendo nel dettaglio dei dati regionali, l’export del comparto farmaceutico risulta cresciuto di sette volte rispetto allo stesso periodo del 2021 ma crescono in modo consistente anche le esportazioni di macchinari ed apparecchi (+5%), di metalli e prodotti in metallo (+25,6%), di pelli e calzature (+33,4%), di apparecchi elettrici (+6,7%), di altri mezzi di trasporto (+121,7%), di articoli in gomma e materie plastiche (+18,3%),  di mobili (+5,9%), di sostanza e prodotti chimici (+14,9%), di articoli di abbigliamento (+28,6%), di prodotti alimentari e bevande (+23,5%), di carta e prodotti di carta (+20,6%), di prodotti petroliferi (+250,5%), di legno e prodotti in legno (+29,6%), di prodotti tessili (+27,3%).

A livello provinciale si registra un aumento delle esportazioni in tutte le province: Ancona (+23,4%), Macerata (+25,3%), Fermo (+35,3%), Pesaro Urbino (+18,8%). Ad Ascoli Piceno il valore delle esportazioni è risultato quintuplicato (+401%) influenzato dall’andamento dei prodotti farmaceutici (+680,9%).

Alleghiamo anche l’elaborazione dei dati Istat relativi ai principali paesi di destinazione dell’export regionale e provinciale nel periodo gennaio-settembre 2022.

Per maggiori informazioni contattare Umberto Martelli
Tel. 071 29048222  | mobile 334 6176763 | email u.martelli@confindustria.an.it

Se hai bisogno di contattare i nostri uffici 
puoi accedere, dal pulsante 

 a tutti i nostri contatti che possono essere ordinati e filtrati per Cognome, Nome, reparto ecc.

ULTIME NEWS

Cybersecurity awereness

La rivoluzione digitale espone sempre di più le imprese a nuovi rischi significativi, specialmente nel campo della cybersicurezza. Pertanto, una gestione efficace dei rischi legati alla sicurezza informatica diventa cruciale,

Leggi Tutto »

TFR: Trattamento di Fine Rapporto

Coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 2024 Ad Aprile 2024 l’indice di rivalutazione dei prezzi al consumo per le famiglie è risultato pari a 119,30.  Pertanto, il coefficiente

Leggi Tutto »