Servizio Dogane | Autorizzazione AEO (Operatore Economico Autorizzato)

COS'E'

E’ un’autorizzazione rilasciata dall’Agenzia delle Dogane, spendibile in tutto il territorio comunitario e riconosciuta da alcuni paesi esteri con i quali l’Unione europea ha sottoscritto specifici accordi di mutuo riconoscimento, che certifica l’affidabilità doganale di un qualsiasi operatore economico coinvolto nella catena di approvvigionamento.
Tale autorizzazione attribuisce all’operatore una “patente” di affidabilità e di solvibilità a cui sono collegati una serie di vantaggi in relazione al tipo di autorizzazione AEO richiesta – AEOC (Customs) e/o AEOS (Security), tra loro cumulabili dando vita all’AEOF (Full) – sia in termini di semplificazione delle procedure doganali che in termini di sicurezza dell’intera catena logistica.

VANTAGGI

Benefici diretti

  • canale preferenziale per lo sdoganamento delle merci in arrivo e in partenza per l’estero;
  • riduzione dei controlli documentali, scanner e fisici;
  • trattamento prioritario delle spedizioni in caso di controllo doganale;
  • radicale semplificazione nell’ottenimento di qualunque autorizzazione doganale e accesso agevolato a tutte le semplificazioni previste dal Codice Doganale Unionale;
  • possibilità di godere del mutuo riconoscimento dei programmi di sicurezza previsti da alcuni paesi terzi (USA, Giappone, Svizzera, Cina, ecc.);

Benefici indiretti

  • miglioramento delle relazioni con le autorità doganali che riconoscono il soggetto AEO quale soggetto sicuro e affidabile;
  • maggiore fiducia e sicurezza dei partner commerciali esteri;
  • maggiore fidelizzazione dei clienti esteri;
  • miglioramento del sistema organizzativo interno.

Requisiti necessari per richiedere l’AEO

  • un buon sistema di contabilità e di controllo interno;
  • un buon livello di solvibilità finanziaria;
  • una “storia fiscale e doganale” priva di infrazioni gravi e ripetute;
  • una gestione adeguata della sicurezza aziendale, intesa sia come sicurezza fisica che a livello IT;
  • rispetto di standard pratici di competenza o qualifiche professionali direttamente connesse all’attività svolta.

Come richiedere l’autorizzazione AEO

  • presentazione istanza all’Agenzia delle Dogane competente per territorio corredata dal QAV (questionario di autovalutazione);
  • l’Agenzia, dopo una primissima verifica formale, concorda con l’azienda alcune giornate di incontro per la valutazione dei requisiti e per l’analisi dei documenti rilevanti per il rilascio dell’autorizzazione;
  • effettuate le analisi necessarie, viene predisposta una relazione conclusiva dell’audit corredata delle proprie valutazioni;
  • in presenza di valutazione positiva ed in assenza di segnalazioni negative da parte delle autorità doganali degli altri stati membri della UE, l’Agenzia rilascia l’autorizzazione AEO.

Per maggiori informazioni:
Umberto Martelli | 07129048222 | u.martelli@confindustria.an.it

Roberta Toccaceli | 07129048230 | r.toccaceli@confindustria.an.it

Articoli correlati

Search
Generic filters